scuola
corsi
cicli di studio
info e contatti
area riservata
Sezioni

Codice deontologico

L'operatore in Discipline Bionaturali, nello spirito di serietà e professionalità del proprio lavoro rivolto al miglioramento dello stato psicofisico della persona, accetta e promuove le regole basilari che regolamentano la professione. Tali regole, qui sotto riportate, indicano in modo tangibile quali sono i limiti e i doveri di un operatore in Discipline Bionaturali professionista nei confronti della società, delle istituzione e dell'utente. Ogni trasgressione al presente codice deontologico è perseguibile per legge.

Art. 1 L'operatore in Discipline Bionaturali non effettua diagnosi mediche ma valutazioni energetiche

Art. 2 L'operatore in Discipline Bionaturali non cura malattie (salvo su richiesta scritta di un medico)

Art. 3 L'operatore in Discipline Bionaturali non somministra farmaci

Art. 4 L'operatore in Discipline Bionaturali non obbliga o consiglia di interrompere la somministrazione di farmaci

Art. 5 L'operatore in Discipline Bionaturali consiglia all'utente in caso di dubbio di esporre il proprio problema al medico curante

Art. 6 L'operatore in Discipline Bionaturali non fa spogliare i pazienti, a meno che questo non sia strettamente richiesto dalla disciplina applicata

Art. 7 L'operatore in Discipline Bionaturali non promette di far guarire

Art. 8 L'operatore in Discipline Bionaturali è vincolato al segreto professionale

Art. 9 L'operatore in Discipline Bionaturali ha il dovere di rispettare le leggi che regolamentano la professione dal punto di vista legale e fiscale

Art. 10 L'operatore in Discipline Bionaturali che esercita su minori o incapaci ha il dovere di richiedere il consenso scritto di chi esercita la patria potestà o del tutore giuridico

Art. 11 L'operatore in Discipline Bionaturali ha l'obbligo di ricevere l'utente in un locale idoneo, garantendo le misure igieniche di base

Art. 12 L'operatore in Discipline Bionaturali non interrompe volontariamente un ciclo di trattamenti (eccetto per forza maggiore)

Art. 13 L'operatore in Discipline Bionaturali tratta le persone che glielo richiedano in modo imparziale, senza distinzione di sesso, di religione, di razza, di paese di provenienza o di ideologia politica

Art. 14 Per quanto non detto qui in modo specifico si fa riferimento al codice civile

©®2017 A.F. Corpo Mente Spirito - Tutti i diritti riservati - P.Iva 02198810042 - Cookies | Powered by Edizioni C.M.S.
CHIAMACI